Nel processo di rettifica vi sono diversi parametri. In questa sede, tuttavia, ci limitiamo ai due parametri più importanti a livello pratico; il volume specifico di materiale asportato e il valore G.

Volume specifico di materiale asportato Qw‘
Il volume specifico di materiale asportato, comunemente chiamato con la sigla Qw., descrive la capacità di asportazione di una mola in millimetri cubi per millimetro di larghezza del riporto al secondo. Questo permette di fare un confronto diretto tra i diversi processi di rettifica,
per poter valutare il rendimento ottenuto. Spesso il Qw. funge anche da base di calcolo per determinare gli incrementi e l'alimentazione.


Legenda: ae = Incremento in mm
Vt = Velocità di alimentazione in mm/min.
Dw = Diametro del pezzo in mm
Nw = Velocità del pezzo in giri/min.
Vf = Velocità radiale d’incremento
(alimentazione) in mm/min.

Valore G
Il valore G è il rapporto tra il materiale asportato dal pezzo in millimetri cubici e il volume della fascia abrasiva necessaria espresso a sua volta in millimetri cubi. Il valore G viene usato per il confronto diretto delle varie mole in condizioni di rettifica e parametri identici.



Per le mole diamantate e CBN i valori indicativi del valore G sono:

Diamante su metallo duro: 50–300
CBN on HSS: 150–800

 



Events

Non abbiamo eventi nel prossimo futuro.